Il progetto nasce dal desiderio di promuovere un libro di narrativa attraverso un’azione tesa a valorizzare il tema dell’opera: l'infanzia.

Scrittura artigianale e tridimensionale, svincolata dalle dinamiche classiche dell’editoria e focalizza sulla creazione di una comunità di sostegno (crowdfounding) che vivrà il libro nelle sue pagine e nelle sue azioni.
Per evitare le sovrapproduzioni, tutelare il valore della creazione artistica e coinvolgere il pubblico.

Un po' editoria, un po' spettacolo dal vivo. Come piace a noi. 

cartoline dall'isola che non c'è

UN PROGETTO MADE IN MOLISE

I CLOWN PER L'INFANZIA

Il 20% sarà devoluto a Sorridere Sempre ONLUS

un'associazione di Termoli dedita alla clown terapia, e alla realizzazione di interventi in contesti di disagio sociale.

Il 20% rimarrà all'associazione Madame Rebiné

per permettere l'acquisto di una nuova maschera per Nonno Claude

e supportare le spese di creazione del nostro nuovo spettacolo.

100% MOLISE

Il libro racconta un'infanzia felice a Termoli, parlando di un territorio, di un quartiere e di un condominio ben preciso. Partendo da questi principi abbiamo provato ad applicarli ad ogni fase della creazione. Non per mero campanilismo ma perché crediamo che la felicità passi dagli affetti, dai legami stretti e dal senso di appartenenza a una comunità.

Il nostro desiderio è che la stampa di un libro possa essere il pretesto per creare una rete di collaborazioni locali e che ciò renda più potente e condiviso il messaggio artistico che c'è dietro. 

Autore: Alessio Pollutri - Termoli

Progetto grafico: Laura Fanelli - Termoli

Stampa: Tipografia L'Economica - Isernia

Consulenza progettuale: Alberto Baccari - Termoli

Partner: Sorridere Sempre ONLUS - Termoli